Liceo scientifico delle Scienze applicate

Liceo ScientificoLiceo perchè…

… il corso è preordinato alla prosecuzione degli studi all’università , non alla specializzazione in un singolo settore del sapere né all’acquisizione di competenze tecnico-pratiche fini a se stesse
… la preparazione verte su una tale complessità e varietà di temi da garantire, dopo l’esame di stato, l’accesso a facoltà universitarie di qualsiasi ambito, tanto umanistico quanto scientifico
… gli obiettivi trasversali a tutte le discipline del corso sono l’acquisizione di un rigoroso metodo di studio, l’approfondimento dei contenuti, lo stimolo all’analisi critica di testi, situazioni, dati
… i docenti favoriscono una crescita globale dello studente, come uomo e come cittadino, attraverso un graduale e mai occasionale percorso di sollecitazione e di attenzione verso i grandi temi e problemi della realtà storica e culturale esterna alla scuola.

Scientifico perchè…

…le molteplici discipline scientifiche che costituiscono la parte prevalente del monte ore totale assumono un ruolo formativo fondamentale per il rigore metodologico volto a stimolare conoscenze consapevoli ed esperienze e non semplice informazione. Le discipline dei versanti scientifico ed artistico -umanistico trovano sistematiche interazioni nelle aree di progetto e nei percorsi interdisciplinari.
L’area di progetto è un’ attività interdisciplinare coordinata dai docenti che, nell’arco dell’anno scolastico, sostituisce le lezioni tradizionali.
Mediante lavori di gruppo, attività sperimentali, ricerche guidate, analisi e rielaborazione di dati e materiali, gli studenti approfondiscono temi concordati con gli insegnanti, progettano e realizzano un prodotto finale (pubblicazioni a carattere divulgativo, siti internet…).
Nel corso di tali attività è frequente la collaborazione con Enti Amministrativi e Culturali esterni ( Provincia, Comune, Università , Centri di Sperimentazione e Ricerca quali Fondazione per le Biotecnologie, IFOM, EMBL, ARPA, Ente Nazionale Pioppicoltura..).

Scienze applicate perchè …

…il corso di studi è mirato all’integrazione tra scienza e tecnologia, applicando conoscenze e metodo scientifico alla pratica sperimentale. La strumentazione esistente nei laboratori e la professionalità dei docenti di ruolo permettono di mantenere invariata, rispetto al corso precedente, la proposta formativa dell’istituto che prevede, accanto ai momenti di studio teorico e ad incontri con esperti , attività pratiche di laboratorio e/o indagini sul campo in tutte le discipline scientifiche. Gli allievi sono sempre operativamente coinvolti nella progettazione ed esecuzione delle attività sperimentali: sono attori , non spettatori !!!

TecnologicoNew_clip_image002

liceo1

liceo2

Come crescere a 360 gradi

Ambito umanistico:

  • Potenziamento della lingua Inglese secondo modalità tradizionali e sperimentali, con certificazione di enti riconosciuti a livello europeo;
  • Introduzione di una seconda lingua comunitaria con docenti di madrelingua previo raggiungimento di un numero minimo di iscritti;
  • Conferenze e percorsi guidati da esperti su temi di carattere storico, letterario, artistico;
  • Visite di istruzione (mostre, musei, città d’arte…) in concomitanza con eventi culturali a livello locale e nazionale;
  • Visite di istruzione di più giorni in Italia e all’estero, mirate anche ad attività didattiche “sul campo”.

Ambito scientifico:

  • Giochi di Archimede;
  • Olimpiadi della Chimica;
  • Olimpiadi di Fisica;
  • Collaborazione con docenti universitari per sperimentazioni e conferenze su tematiche di particolare rilevanza scientifica.

Ambito delle scienze applicate:

  • Monitoraggio chimico, fisico e biologico dell’ambiente fluviale;
  • Ecotossicologia applicata in collaborazione con ARPA ( AL);
  • Laboratorio di biotecnologie ( PCR, clonaggio genico, utilizzo di kit diagnostici…) in collaborazione con la Fondazione di Biotecnologie di Torino e l’Istituto di Oncologia Molecolare IFOM – IEO di Milano;
  • Stage presso enti e strutture operanti nel settore ambientale e medico-scientifico.

Piano di studio e ore settimanali di lezione del Liceo delle scienze applicate

 

Materie I II III IV V
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Filosofia 2 2 2
Storia 2 2 2
Lingua e cultura straniera – Inglese 3 3 3 3 3
Storia e Geografia 4 2
Matematica 4 4 4 4 4
Informatica* 2 2 2 2 2
Scienze naturali* (Biologia e scienze della terra) 3 3 3 3 3
Scienze naturali (Chimica)* 2 2 2 2
Fisica* 2 2 3 3 3
Disegno e storia dell’arte 2 2 2 2 2
Religione / attività alternative 1 1 1 1 1
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Totale 27 27 30 30 30

Le discipline contrassegnate dall’asterisco prevedono sistematicamente ore di laboratorio alternate ad ore di lezione teorica.