Liceo scientifico sportivo

Nota per l’iscrizione alla classe prima

SportivoCriteri ammissione Liceo sportivo 2018-19

Novità nell’offerta formativa del territorio: il Liceo Sportivo presso il Liceo scientifico delle scienze applicate del Sobrero.

Vi era grande attesa per l’autorizzazione ad avviare i Licei Sportivi in Piemonte, poiché solo otto sarebbero stati ammessi. L’avvio del Liceo Sportivo presso il Sobrero, in un momento delicato come questo, rappresenta un riconoscimento dell’eccellenza del sistema scolastico casalese. Infatti da ben otto anni si sperimentava presso il Liceo delle Scienze applicate un “Orientamento sportivo”. L’ufficialità della presenza del Liceo Sportivo presso il Sobrero è il riconoscimento del livello alto della sperimentazione attuata in questi anni e dell’interesse suscitato presso il Ministero dall’impostazione didattica praticata.
Questa è la grande differenza fra il nuovo Liceo (che presso il Sobrero nasce…”maturo”) e chi nelle vicinanze dovrà avviarlo partendo dal nulla (vedi Vercelli ed Asti). Infatti ritroveremo nel nuovo Liceo Sportivo alcune tematiche forti della sperimentazione del Sobrero: forte legame con le realtà sportive del territorio, ottima disponibilità di impianti sportivi, approfondimento delle tematiche legate al mondo della salute psicofisica e dello sport, rapporti con le strutture universitarie e professionali del settore.
Tutto ciò attraverso l’esaltazione di alcune caratteristiche di fondo tipiche del Liceo delle scienze applicate: assenza del latino, specializzazione delle materie scientifiche, sistematico uso della sperimentazione in laboratorio.
Questo nella convinzione di non costruire banalmente una scuola semplice per sportivi in altro indaffarati; bensì un Liceo per sportivi ed appassionati dello sport, che potranno trovare nell’universo economico legato alla salute del corpo e dello sport un soddisfacente sbocco professionale. Tutto ciò lo ritroveremo nel nuovo Liceo Sportivo anche attraverso l’introduzione di due interessanti novità: nel biennio la materia “Discipline Sportive” attraverso la quale approfondire la conoscenza delle peculiari caratteristiche dei vari sport individuali e di squadra. Nel triennio l’introduzione di “Diritto ed economia dello sport”, che apre la scuola alla dimensione legislativa ed economica, nella quale si muove oramai il mondo delle professioni legate allo sport e alla cura della salute fisica.

sport

sport2

sport3

Piano degli studi del nuovo liceo sportivo

1° biennio
2° biennio
Materie
I
II
III
IV
V
Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti
Orario settimanale
Lingua e letteratura italiana
4
4
4
4
4
Lingua e cultura straniera
3
3
3
3
3
Storia e Geografia
3
3
Storia
2
2
2
Filosofia
2
2
2
Matematica
4
4
4
4
4
Informatica
2
2
Fisica
2
2
3
3
3
Scienze naturali**
3
3
3
3
3
Diritto ed economia dello sport
3
3
3
Scienze motorie e sportive
3
3
3
3
3
Discipline sportive
3
3
2
2
2
Religione cattolica o Attività alternative
1
1
1
1
1
Totale ore
27
27
30
30
30
* Informatica viene introdotta nell’ambito dell’autonomia scolastica
** Biologia, Chimica, Scienze della terra
È previsto l’insegnamento, in lingua straniera, di una disciplina non linguistica (CLIL) compresa nell’area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti o nell’area degli insegnamenti attivabili dalle istituzioni scolastiche nei limiti del contingente di organico ad esse annualmente assegnato.
NB: Nell’ambito dell’autonomia il presente quadro orario potrà subire dei cambiamenti

Le discipline contrassegnate dall’asterisco prevedono sistematicamente ore di laboratorio alternate ad ore di lezione teorica.

$

Scarica il libretto