Chimica

ChimicaChi è il perito chimico industriale?

È una figura professionale capace di inserirsi in realtà produttive molto differenti e caratterizzate da rapida evoluzione, sia sotto il profilo tecnologico che quello dell’organizzazione del lavoro. Le caratteristiche essenziali che distinguono tale figura professionale sono:

la capacità di affrontare problemi di carattere pratico con versatilità e propensione al continuo aggiornamento, capacità di adattamento alle nuove situazioni grazie ad un ampio ventaglio di competenze acquisite e capacità di cogliere la dimensione economica dei problemi da risolvere.

Materie del triennio di specializzazione

Chimica analitica e strumentale, Chimica organica e biochimica, Tecnologie chimiche industriali.

Che cosa è in grado di fare?

Grazie alle competenze raggiunte al termine del corso di studi, il Perito Chimico Industriale è in grado di:

  • UTILIZZARE le conoscenze per interpretare i fenomeni collegati alla realtà quotidiana e al mondo circostante;
  • CORRELARE i contenuti della chimica con le relative applicazioni tecnologiche e con i problemi inerenti la qualità della vita e dell’ambiente;
  • LEGGERE e INTERPRETARE disegni di impianti chimici;
  • UTILIZZARE strumenti informatici e strumentazioni scientifiche, soprattutto in campo analitico;
  • UTILIZZARE tecnologie informatiche per partecipare alla gestione ed al controllo dei processi chimici industriali;
  • LEGGERE norme tecniche specifiche (UNICHIM);
  • LEGGERE e INTERPRETARE leggi e regolamenti sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, con particolare attenzione agli aspetti tossicologici (d.p.r. 626, direttive europee…).

Prospettive di lavoro

Come TECNICO DI LABORATORIO di analisi adibito a compiti di controllo nei settori: chimico, merceologico, biochimico, farmaceutico, chimico clinico, bromatologico, ecologico e dell’igiene ambientale;
Come TECNICO addetto alla conduzione e al controllo di impianti di produzione di industrie chimiche;
Come OPERATORE nei laboratori scientifici e di ricerca;
Come LIBERO PROFESSIONISTA, iscritto all’albo, in forma associata o individuale.

chim

 

Piano di studio e ore settimanali di lezione

CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE

ARTICOLAZIONE
CHIMICA E MATERIALI
Materie Ore settimanali
III IV V
Italiano 4 4 4
Storia 2 2 2
Lingua Straniera – Inglese 3 3 3
Matematica 3 3 3
Complementi di Matematica 1 1
Chimica analitica e strumentale 7(5) 6(4) 8(6)
Chimica organica e biochimica 5(3) 5(3) 3(2)
Tecnologie chimiche industriali 4 5(2) 6(2)
Scienze motorie e sportive 2 2 2
Religione / Att. alternative 1 1 1
Totale 32 32 32